Prenota ora!

Geremia Da Zanche


vertical

Sono nato in un piccolo paesino situato in mezzo alle montagne delle Dolomiti durante la seconda guerra mondiale, il giorno di Natale nel 1941.

I ricordi della mia prima infanzia sono un pò sbiaditi però dalla guerra certe cose e certe sensazioni ti accompagnano tutta la vita.

Ho avuto la fortuna di nascere in un paese pulito ed ordinato, oserei dire quasi "fiabesco" in mezzo al verde dei prati e la maestosità dei boschi di abeti, larici e faggi dove ogni famiglia era proprietaria di una casa intera e dove la parola inquinamento non si sapeva cosa volesse dire. La solidarietà e l'impegno verso le famiglie che avevano meno era la norma, non l'eccezione.

Da bambino ho frequentato l'unica scuola esistente in paese con classi formate da cinque a dieci bambini per classe e le scuole medie erano invece a 20 km dal mio paese. Andavo per prati e boschi spesso scalzo per non consumare le suole delle scarpe un pò per diletto, un pò per procurare la legna da ardere ed il foraggio per la mucca, unica fonte vera alimentare. In questo contesto la passione per la montagna e l'arrampicare è quale logica conseguenza.

Appena compiuto il tredicesimo anno di ètà con mio padre sono andato ad impagliare le sedie, in diletto "conta". Era un lavoro molto duro; da emigrante si lavorava casa per casa e si dormiva sui fienili. Quell'inverno correva l'anno 1956, il più freddo del secolo in cui i pioppi scoppiavano dal freddo.

Negli anni successivi sono stato in seminario a Roma ma mi mancavano le mie montagne.

Data la vicinanza del mio paese a Fiera di Primiero e Passo Rolle dove andavo spesso ad arrampicare ho conosciuto i finanzieri del Soccorso Alpino che frequentavano i corsi di roccia, sci e ghiaccio. Appena compiuti i diciassette anni ho presentato domanda di arruolamento ottenendo con non poca fatica il consenso di mia madre. I nove anni passati nella Guardia di Finanza la maggior parte nel Soccorso Alpino sono stati anni indimenticabili.

Nel 1965 sono stato mandato a Bormio dove ho conosciuto una graziosa giovane fanciulla promessa dello sci e talento naturale. Per diversi decenni mia moglie Clara ed io abbiamo gestito un piccolo albergo nel centro di Bormio.

Nel 1992 dopo anni di soddisfazioni professionali e con non pochi sacrifici abbiamo acquistato il Miramonti Park Hotel che gestisco ancora con i miei figli Dario e Lucio.

Il resto è storia recente.

Prenota ora!

3 vantaggi esclusivi per chi prenota direttamente dal nostro sito! Prenota ora!

Perché scegliere Miramonti?

Per 4 buoni motivi

Perché scegliere Miramonti?

./

Wellness & Spa

Accesso gratuito al centro Benessere

./

Posizione strategica

Tranquilla ma a pochi passi dal centro

./

Ristorante

Non solo B&B ma anche un ristorante di qualità

./

Miglior offerta

Prenota online sul nostro sito e risparmia

La Bellezza
di Bormio

Scopri
Scopri Bormio

Pacchetti vacanza

Una vacanza da ricordare
Bormio,
via Milano 50
a 5 minuti dal centro

© 2017 Miramonti Park Hotel - Plator SRL - Partita Iva 00529370140 -

Realizzazione: Ueppy S.r.l.